LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

giovedì 11 ottobre 2012

La solidarietà tra le mamme

Oggi ho propria voglia di scrivere un post positivo perché se c'è una cosa di cui sono contenta oggi è che l'umanità mi regala, ancora, sorprese.
Come sapete Siria è, ancora, piccolina (a fine dicembre 3 anni) e mi era capitato di fare la baby sitter, in passato, a bambini di amici ma ieri è successa una cosa bellissima: una mamma appena conosciuta del nuovo asilo mi ha chiesto di prendere, anche, sua figlia al pulmino e di tenerla fino alle 18,30... aveva dei problemi con il lavoro!

Io ho preso le bimbe al pulmino un pò emozionata: non è una bimba che conosco bene.
Le bimbe hanno passato tutto il pomeriggio a giocare da sole in camerina: è stato bellissimo! Siria era contenta matta di far vedere i giochi alla nuova amica ed io contenta perché, ancora una volta, la solidarietà, l'aiuto reciproco, la condivisione hanno la meglio sulle porte chiuse e sulla sfiducia.
Mi si apre un mondo nuovo fatto di merende in compagnia e parole di bimbe che giocano nella stanza accanto, di mamme che si incontrano e bevono un thè in compagnia parlando della scuola e dell'imminente cambio degli armadi.... o di cadute, traguardi, nuove possibilità, speranze...





Le persone continuano a stupirmi e, in questo periodo un pò di nero, la bellezza, oggi, ha vinto: è bellissimo essere mamma!!!


9 commenti:

Bello quando qualcuno si fida di te senza troppe paranoie e raccomandazioni :)

Elena, mi parli di un altro mondo?!?
Sarà che qui la gente sembra pensare soltanto ai fatti suoi... a me il thè in compagnia mi è capitato soltanto con una mamma... che ovviamente non è di milano! eheheh!
bello però vivere così come racconti!

Che bello questo post. Trovare solidarietà è sempre così difficile, se ti va bene, ti becchi almeno un paio di sbuffi e nasi storti.....vengo dal blogstorming di questo mese e sono felice di fare la tua conoscenza: sono Mamma Piky

non è bello: è straordinario... soprattutto in una società che ci insegna a diffidare degli altri!!!

credo che la dimensione paesana aiuti: sono nata in questo paesello! la scuola della mia bimba ha solo due classi: alla prima riunione tra genitori s'è capito che più o meno ci conoscevamo già tutti!!!

il thè tra mamme dovrebbe essere obbligatorio!!!

tanto piacere Mamma Piky: già ero venuta a spulciare nel tuo blog giorni fa e mi sono iscritta tra le follower!
è difficile trovare solidarietà tra mamme: spesso mi sono trovata in dinamiche competitive!!! ma, secondo me, è nostro dovere cercare di solidarizare di più: così anche i nostri bimbi imparano che è più bello darsi la mano piuttosto che ignorarci!!!

Io ho trovato delle amiche attraverso i miei figli, persone che mi accompagnano e mi sostengono nell'essere madre. Si condividono le difficoltà, ci si consiglia, ci si ascolta, confrontandosi da donne a donne su questo mondo così complicato!
Non sono tantissime, ma ci sono, confermo! :)

Gaia si è bello !! Con i miei nanetti ho scoperto un mondo di parchetti e mamme e altri bimbi e giochi e se oggi piove tutti a casa nostra? E' bello e mi sento zia tante volte e mi sento capita e capita che aiuto qualcuna o che qualcuna aiuti me ...

si fortunatamente la solidarietà c'è ancora!!

ps grazie della tua visita da me :D

la solidarietà tra mamme è un bene prezioso soprattutto oggi in cui le famiglie si ritrovano spesso sole, senza l'appoggio di parenti e genitori.
Questo è il mio caso....e avere trovare delle mamme disponibili e generose è stato per me davvero importante. Sono i famosi piccoli gesti che hanno un valore immenso.
Oggi anche io cerco di tenere gli occhi molto piu' aperti rispetto ai 'bisogni' delle altre mamme e cerco per quanto mi è possibile di andare incontro...o offrire il mio aiuto, perchè conosco il valore di questi gesti...mi immagino che si possa creare cosi' un piccolo vortice di solidarietà....
scusa se mi sono dilungata...
a presto

Posta un commento

Facebook Twitter Feeds