LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

venerdì 19 ottobre 2012

Confessioni di una mamma

La figlia che avrei voluto è spigliata e solare.
La figlia che avrei voluto si siede a tavola composta.
La figlia che avrei voluto saluta le persone e sorride a tutti.
La figlia che avrei voluto si addormenta da sola e non fa i capricci.
La figlia che avrei voluto non spiagnuccola per ogni cosa.
La figlia che avrei voluto mette in ordine i giochi.
La figlia che avrei voluto bacia spesso la sua mamma.
La figlia che avrei voluto è contenta di fare la spesa e di sedersi sul carrello.
La figlia che avrei voluto ama ascoltare la musica classica.
La figlia che avrei voluto è aggraziata come una gazzella.

ma non saresti tu, piccola mia...



è difficile da ammettere, ancor più difficile da scrivere: noi mamme l'abbiamo sognata... era la nostra bimba ideale... l'idea e il sogno sono sfumate... lasciando spazio ad una vita ricca di sorprese perché non è mai come avresti voluto...

il sogno lascia spazio al disordine, al caos, ai capricci, ai pianti disperati...
il sogno lascia spazio ad una vita costellata di pareti pieni di murales colorati.... perché il foglio, ormai, non basta più...


3 commenti:

Quella figlia era anche il mio sogno e poi...ho avuto due maschi! Ah,ah!
La tua bimba però ha due occhi meravigliosi! :)

due maschi... direi il mio terrore!!! anche se, adesso, un maschio lo vorrei tanto.... chissà!!!! grazie.

Non dirlo a me...avrai letto sul mio blog che la mia monella ha un disturbo dello sviluppo che ha reso complicata ogni cosa, ma l'amore è così forte che va oltre l'umana delusione e i momenti di rabbia e scoraggiamento di una mamma come me.
La tua bimba sarà la luce della tua vita, vedrai, anche se non è come tu la sognavi.

Posta un commento

Facebook Twitter Feeds