LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

venerdì 28 settembre 2012

Dieci donne

Da quando vi frequento, care donne, ho riscoperto con piacere l'antico amore per le chiacchiere: chiacchiere di donne, chiacchiere sui bambini, chiacchiere sulle ricette, chiacchiere di sogni, frustrazioni, incubi...

In questo libro nove donne più una si incontrano fuori dal mondo e parlano di sè: ognuna di loro condivide un mondo con le altre. Non c'è interazione, solo racconto... un libro indubbiamente femminile che racconta e racconta e, come oramai avrete intuito, a me piace molto ascoltare storie.

Marcela Serrano è una grande autrice ed io non mi potevo certo lasciare scappare questo ultimo libro (ormai rintracciabile in versione economica): di lei vi consiglio vivamente anche Antigua Vita Mia (il mio preferito che, tra l'altro, mi ha portato a scappare in Guatemala qualche anno fa...).


" Alla fine, dice tra sè allontanandosi dalla finestra, alla fine tutte noi, in un  modo o nell'altro, abbiamo la stessa storia da raccontare."

Niente di più adatto da dedicare a tutte voi, donne, mamme, blogger che ritagliate un momento al sonno per raccontare la vostra storia.


14 commenti:

Ciao piacere innanzitutto, non ho mai letto questa scrittrice,per cui lo farò presto. Sono una mamma di due gemelle e nel tempo libero mi dedico al blog e a leggere qualche libro.Grazie per il suggerimento!

L'incipit del post e' dolcissimo......e lo condivido in pieno!'!!!

Un'autrice che conosco solo di nome ma dovrò rimediare al più presto alla mia mancanza...

Anche a me è piaciuto molto questo libro, ricordo ancora molte frasi sottolineate, quella con cui mi immedesimavo di più in quel momento era: "Avevo bisogno di un vasto orizzonte, avevo bisogno del mare. E di minimalismo. Alleggerire il carico. Immagino che quella linea semplice e infinita che congiunge il cielo con il mare m'indicasse la strada". E' bello il ricordo piacevole che mi ha lasciato.

Il piacere è mio! Grazie per il commento: ti vengo a trovare!

Grazie cara: mi rimandate sempre che sono dolce... e pensare che non era un aggettivo con il quale mi sarei descritta:... scopro così come è bello scoprire se stessi specchiandomi negli altri! Grazie ancora!

Devi rimediare davvero: sarà una scoperta molto piacevole!

Che bello!!! anch'io ho spesso l'abitudine di sottolineare i libri ma, in questo caso, non l'ho fatto! bellissima davvero questa frase!

Segnato nella lista dei libri da leggere! Chissà quando riuscirò a farlo.. sigh!

non conoscevo l'autrice, non conoscevo il libro, non conoscevo te. Direi non male per un lunedì:) grazie, segno il libro e segno il blog:)

grazie a te!!! fammi sapere se ti è piaciuto... ti vengo a trovare!!!

Bello, mi piace molto questa autrice, di suo avevo recensito L'albergo delle donne tristi, uno dei miei preferiti.
ciao!

Posta un commento

Facebook Twitter Feeds